Prescrizione buoni fruttiferi postali, cassa depositi e prestiti





tempo indietro  mi sono stati regalati due buoni fruttiferi di 1000lire l'uno .Sottoscritti in giugno 1954 sono caduti in prescrizione ,ma da una recente trasmissione Rai un signore e stato rimborsato con tutti gli interessi dalle poste italiane volevo sapere se poteva essere ilcaso di far valere anche i miei distinti saluti



RISPOSTA



Sul sito web della Cassa depositi e prestiti, a proposito di prescrizione dei buoni fruttiferi postali è scritto chiaramente quanto segue.

· 8 - I buoni fruttiferi postali possono cadere in prescrizione?

I buoni fruttiferi postali rappresentati da documenti cartacei nominativi si prescrivono a favore dell’Emittente trascorsi dieci anni dalla scadenza del titolo. La prescrizione del titolo fa decadere il diritto al rimborso sia del capitale investito che degli interessi maturati. Si tenga presente che, in base alla normativa sui depositi dormienti, trascorsi 10 anni dalla data di scadenza, l’importo dovuto ai beneficiari dei buoni fruttiferi postali emessi dopo il 14 aprile 2001 è versato al Fondo istituito presso il MEF (L. 27 ottobre 2008, n. 166). I Buoni fruttiferi postali dematerializzati non possono cadere in prescrizione in quanto vengono rimborsati alla scadenza e l’importo complessivo è accreditato automaticamente sul conto di regolamento dell’intestatario.

Tanto premesso, non posso fare altro che confermare che i diritti relativi ai buoni fruttiferi in questione sono ormai prescritti. Non sei più titolare di un effettivo diritto soggettivo al rimborso del capitale e degli interessi.

Tanto premesso, qualora tu lo desideri, sono a tua disposizione per scrivere gratuitamente, una richiesta alle poste di rimborso del capitale, oltre che degli interessi. Vorrei avvisarti però che in un periodo di crisi economica e di tagli finanziari operati dal Governo, le possibilità di ottenere tali importi sono praticamente nulle !!!

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Cordiali saluti.