Spese mediche interamente deducibili per invalido con legge 104





Sono un invalido al 100% (carcinoma prostatico come metastasi ossee diffuse) con accompagnamento e riconoscimento ex legge 104 del 1992, con i connotati di gravità della disabilità. Vorrei sapere se le spese mediche (farmaci, ticket, visite specialistiche, ecc.) sono interamente deducibili dal reddito (Quadro E - Sezione I - E1 oppure Sezione II E25)?



RISPOSTA



Secondo quanto previsto nel rigo E3 della Sezione 1 delle istruzioni modello 730/anno 2016,

“sono considerati persone con disabilità coloro che, avendo una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva che causa difficoltà di apprendimento, relazione o integrazione lavorativa e determina un processo di svantaggio sociale o di emarginazione, e che per tali motivi hanno ottenuto il riconoscimento dalla Commissione medica (istituita ai sensi dell’art. 4 della L. n. 104 del 1992), o da altre commissioni mediche pubbliche che hanno l’incarico di certificare l’invalidità civile, di lavoro, di guerra, ecc.

Tanto premesso, hai diritto alla deducibilità per intero delle spese mediche, in ragione del riconoscimento di grave invalidità ai sensi della legge 104 del 1992. Le spese mediche saranno indicate nel rigo E25 sezione 2.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.