Mantenimento della zia da parte dei nipoti e dei parenti





L' oggetto può riassumersi negli obblighi di mantenimento da parte di nipoti nei confronti di una zia (vedova senza figli) in una casa di riposo.

esistono in vita tre fratelli questi richiedono a noi nipoti un aiuto economico.

la zia quando è  rimasta vedova ha ereditato una somma di denaro piuttosto importante, in un primo momento da lei amministrata e sucessivamente dai fratelli tutt'ora in vita.

come ben si sa pescando nel pozzo, presto o tardi questo si prosciuga
...poichè la pensione non copre le spese della retta della casa di riposo, ora che il denaro sta finendo cercano altre entrate.

a tal proposito chiedo, avendo recuperato in rete informazioni al riguardo facendo riferimento al art 433 del codice civile "persone obbligate"

che obblighi hannno i nipoti ???

chi è tenuto per legge ad occuparsi della zia ???

mi elencate anche riferimenti ad articoli di legge da poter esibire

Ringrazio anticipatamente, rimango a disposizione per altri chiarimenti.

Saluti



RISPOSTA



Ti faccio i complimenti, hai già fatto riferimento alla norma applicabile alla tua fattispecie, ossia l'articolo 433 del codice civile.
Al momento, l'unica persona obbligata a mantenere la zia nella casa di riposo, è suo fratello, ossia tuo padre. Finché sono in vita i fratelli o il fratello della persona in stato di bisogno economico, non possono essere chiamati a rispondere i nipoti. L'articolo 433 del codice civile designa un ordine di persone responsabili nei confronti del soggetto economicamente in difficoltà.
Nella presente fattispecie, l'unico a rispondere economicamente della zia, è tuo padre. I nipoti possono disinteressarsi della zia nel modo più assoluto.

Art. 433 del codice civile. Persone obbligate

All'obbligo di prestare gli alimenti sono tenuti, nell'ordine:
1) il coniuge;
2) i figli legittimi o legittimati o naturali o adottivi, e, in loro mancanza, i discendenti prossimi anche naturali;
3) i genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi, anche naturali; gli adottanti;
4) i generi e le nuore;
5) il suocero e la suocera;
6) i fratelli e le sorelle germani o unilaterali, con precedenza dei germani sugli unilaterali.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti: