Contratto collettivo nazionale di lavoro vigilanza privata, tredicesima mensilità





buongiorno,
ho lavorato con contratto a tempo indeterminato presso un'Istituto di vigilanza privata dal 1 luglio 2008 al 30 novembre 2011.gentilmente vorrei sapere due cose:
-ho diritto al pagamento della tredicesima?perchè in data odierna ancora non ho ricevuto nulla.
-quanto tempoci vuole per avere la liquidazione?
attendo un vostro responso.
grazie.



RISPOSTA



Ai sensi dell'articolo 117 CCNL vigilanza privata, ti spetta la tredicesima mensilità. La tredicesima mensilità deve essere corrisposta al lavoratore dipendente, entro il 20 dicembre di ogni anno.
Leggiamo l'articolo 117 del contratto collettivo nazionale di lavoro vigilanza privata, in materia di diritto del lavoratore alla tredicesima mensilità.

Art. 117 - Mensilità supplementari (13ma e 14ma)

Ogni anno, entro il 20 dicembre deve essere corrisposto al lavoratore un importo pari ad una mensilità della normale retribuzione di cui all’art. 105, oltre le indennità di cui ai punti 1 e 2 dell’art. 108.
Ogni anno, entro il 15 Luglio, deve essere corrisposto al lavoratore un importo pari ad una mensilità della normale retribuzione di cui all’art. 105.
La 13ma si intende riferita al periodo annuale 1° gennaio - 31 dicembre e la 14ma al periodo annuale 1° luglio - 30 giugno.
Nel caso di inizio o cessazione del rapporto di lavoro nel corso dell’anno, il lavoratore avrà diritto, per i mesi di servizio prestato, a tanti dodicesimi della mensilità di cui al presente articolo per quanti sono i mesi rispettivamente maturati nel corso dei periodi sopracitati. A tal fine le frazioni di mese che superino i 15 giorni saranno considerate mese intero.
Dall’ammontare della 13ma e 14ma mensilità saranno detratti i ratei relativi ai periodi in cui non sia stata eventualmente corrisposta dal datore di lavoro la retribuzione per una delle cause previste dal presente Contratto.
Per i periodi di assenza obbligatoria per gravidanza e puerperio previsti dal successivo art. 129 la lavoratrice ha diritto a percepire dal datore di lavoro la 13ma mensilità limitatamente all’aliquota corrispondente al 20% della retribuzione. Tale integrazione non é dovuta per il periodo di assenza facoltativa.


Se in data odierna non ha ancora ricevuto la tredicesima mensilità, ti consiglio di rivolgerti al tuo avvocato di fiducia per intraprendere un procedimento di ingiunzione, dinanzi al tribunale civile, nei confronti del tuo datore di lavoro.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.